Da anni impegnati per il dialogo interculturale
I progetti che abbiamo realizzato fino ad oggi

da agosto 2015 progetto  Open – Tante vie per l’integrazione sostenuto da Fondazione con il Sud. Il progetto intende favorire l’inclusione sociale e lavorativa degli immigrati presenti sul territorio della provincia di Reggio Calabria, sperimentando un nuovo modello che prevede la cooperazione tra italiani e stranieri e la condivisione di esperienze associative e lavorative, al fine di raggiungere benefici comuni e di contribuire allo sviluppo del contesto territoriale di riferimento. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra l’Associazione Interculturale International House e le associazioni di volontariato Artemide, Next, Microdanisma, Recosol, Zoi Olò, l’Associazione Donne Marocchine, l’Associazione dei Polacchi in Calabria, il Centro per la formazione e la comunicazione mediterranea, La cooperativa Cisme, la società BioCity, il consorzio non sociale Calabria solidale, il Parco Ludico Tecnologico Ambientale di Ecolandia, Studio 7 Comunicazione, Byte sud e la Cooperativa Idea Positivo. Tra le finalità dell’intervento, a livello trasversale, anche la costruzione di una rete che comprenda soggetti diversi del terzo settore e coinvolga le istituzioni locali, per rendere il modello proposto un vero volano di sviluppo.

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– da giugno 2015 a dicembre 2015 progetto “Solidamente” una rete regionale per fermare lo sfruttamento delle vittime di tratta e per contrastare il dilagare di questo fenomeno nelle province di Catanzaro, Cosenza e Reggio Calabria, migliorando l’integrazione socio occupazionale degli immigrati. Finanziato dal Por Calabria FSE 2007 – 2013, ASSE V – Transnazionalità e Interregionalità, Obiettivo Operativo n. 2, il progetto è stato presentato dall’Associazione Interculturale International House , Recosol e il Centro Italiano Femminile provinciale di Reggio Calabria.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– da aprile 2015 a giugno 2015 “Calabria Friends 2014” progetto in convenzione per la realizzazione di laboratori di prossimità rivolti agli immigrati extracomunitari per la diffusione del sistema civico e della lingua italiana e per il servizio di mediazione linguistica e culturale.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– da giugno 2014 a dicembre 2014Attività di integrazione socio-culturale per minori stranieri presi in carico dall’USSM di Reggio Calabria” per la realizzazione di laboratori didattico-educavi per minori stranieri a carico dell’USSM (Ufficio Servizi Sociali Minori) del Dipartimento di Giustizia Minorile di Reggio Calabria.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– da giugno 2012 a maggio 2014  “Comunità di pronto intervento per minori” – Piano Territoriale di intervento del Comune di Reggio Calabria – Legge 28 Agosto 1997 n. 285 – IV Piano Triennale. E’ ente partner per la realizzazione di attività di sostegno scolastico

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– da marzo 2012 e continua nell’ambito del progetto: “I luoghi dell’Accoglienza Solidale nei Borghi dell’Area Grecanica” finanziato da Fondazione con il Sud 2009-SVI-18, gestisce in qualità di Ente partner di 2°livello la “Bottega Interculturale Le Muse” per la realizzazione di attività culturali fra cui: corsi di lingue straniere rivolti a persone di tutte le età; sportello informativo, mediazione linguistica, corsi di lingua italiana rivolti a cittadini stranieri.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– da ottobre 2013 a dicembre 2013 stipula con il Dipartimento Giustizia Minorile una convenzione per l’affidamento del progetto “Accoglienza e Integrazione” per la realizzazione di laboratori e servizi rivolti a minori stranieri a carico dell’USSM (Ufficio Servizi Sociali Minori)

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– da febbraio 2013 a giugno 2013 stipula con la Fondazione Calabria Etica nell’ambito del progetto denominato Calabria Friends Returns una convenzione per la realizzazione di laboratori di prossimità rivolti agli immigrati extracomunitari per la diffusione del sistema civico e della lingua italiana.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2012 (dal 6 aprile 2012 al 15 giugno 2012)Stipula con la Fondazione Calabria Etica nell’ambito del progetto denominato “Calabria Friends” una convenzione per la realizzazione dei percorsi di alfabetizzazione della lingua italiana mediante l’utilizzo della tecnica multimediale (e-learning) – 2011 (dall’11 marzo per 12 mesi)E’ ente capofila del progetto: “Servizio integrato per l’Intercultura” promosso e finanziato dal Settore Politiche Sociali di Reggio Calabria.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2011 (01 febbraio – 31 dicembre)Stipula con il Comune di Reggio Calabria, settore politiche sociali un Contratto d’appalto per il servizio di “Mediazione linguistico- culturale, insegnamento di base della lingua italiana” all’interno del progetto di accoglienza in forma residenziale di minori clandestini o con permesso di soggiorno: MSNA (Minori Stranieri Non Accompagnati), finanziato dal Ministero della Solidarietà Sociale con il “Fondo per l’inclusione sociale degli immigrati 2007, progetto in collaborazione con il Comune di Reggio Calabria e l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani)

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2011 E’ ente gestore dei servizi di mediazione linguistica e culturale all’interno del progetto “Relu Si Cailin – Mai più schiavi”- “Attività rivolte ai minori dediti allaccattonaggio ” promosso dal Comune di Reggio Calabria, Settore Politiche Sociali – Fondo regionale “ Interventi per l’integrazione dei cittadini immigrati”.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2010 (dall’11 marzo per 12 mesi) E’ ente gestore del progetto: “Servizio integrato per lIntercultura” promossoe finanziato dal Settore Politiche Sociali di Reggio Calabria.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2009/2010 E’ ente gestore delle azioni di “Supporto pomeridiano extrascolastico per minori rom, in particolare di origine romena”; “Percorsi di alfabetizzazione per minori rom, in particolare di origine romena”; “Percorsi di alfabetizzazione per genitori di minori rom, in particolare di origine romena” all’interno del “Piano di interventi di inclusione sociale dei minori appartenenti alle comunità rom presenti nel nostro territorio”- Fondo Politiche Migratorie anno 2007

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2009/2010 (16 settembre 2008 – 15 settembre 2009) E’ ente gestore del progetto “Attività di integrazione socio-culturale per minori immigrati” (L.285/97)

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2009 Gestisce in partenariato con le scuole “Vittorino da Feltre “ e Direzione Didattica “Carducci” il progetto: “Laboratorio Interculturale Interscolastico”, finanziato dalla Regione Calabria , “progetto di innovazione didattica ed educativa”. – 2009/2008 E’ ente gestore del “Centro Servizi Intercultura”, (progetto realizzato con finanziamenti del Comune di Reggio Calabria e del Fondo Lire UNRRA) per i servizi di segretariato sociale e di mediazione linguistica e culturale rivolti alle persone immigrate presenti nel territorio comunale. Nell’ambito dello stesso progetto gestisce anche le attività socio-culturali rivolte ai minori immigrati per favorirne l’ inserimento nel territorio di accoglienza. (Durata: dal 16 settembre 2008 al 15 settembre 2009)

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2009/2008 (16 settembre 2008 – 15 settembre 2009) E’ ente gestore del progetto “Attività di integrazione socio-culturale per minori immigrati” (L.285/97) – 2008 Realizza in convenzione con un partenariato costituito dalle Scuole Medie Statali di Reggio Calabria “Vittorino da Feltre” , “Bevacqua”, Galileo Galilei”, il progetto “I too am Europe”, per l’apprendimento delle lingue nell’ambito del Piano Regionale per le Risorse Umane- Piano d’azione 2008. Viaggio effettuato in Gran Bretagna nel periodo 6- 23 settembre)

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2008/2006 Co-progetta con il Comune di Reggio Calabria e gestisce in partenariato con la Cooperativa CISME e il Gruppo Promidea il progetto promosso e finanziato dal Settore Politiche Sociali: “Servizio Integrato per lInterculturalità”, (per i servizi di segretariato sociale e mediazione linguistica e culturale per immigrati), con sede a R.C. Il servizio di mediazione è erogato anche presso lo sportello unico per l’immigrazione della Prefettura , dell’Ufficio delle Entrate, dell’INAIL e dell’INPS, sulla base di protocolli di intesa.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2006/ 2004 (settembre 2004 – settembre 2006) Co-progetta con il Comune di Reggio Calabria e gestisce in partenariato con la Cooperativa CISME il progetto “Servizio Integrato per lInterculturalità”, promosso dal Settore Politiche Sociali del Comune di Reggio Calabria con finanziamenti della Regione Calabria nell’ambito del Patto per il sociale (POR Calabria). L’Associazione ha gestito i servizi di informazione e mediazione linguistica e culturale per immigrati presso il centro ubicato a Catona in via dei Garibaldini e presso “ l’antenna “ di Bagnara Calabra.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2007 E’ soggetto attuatore del progetto di promozione del diritto allo studio a favore di alunni stranieri, “Servizio per lintegrazione multietnica degli alunni stranieri”, frequentanti le scuole elementari e medie del Comune di R. C. , promosso dall’Assessorato Pubblica Istruzione del Comune di Reggio Calabria

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– dal 4 gennaio al 3 luglio 2007- Co-progetta e gestisce in Partenariato con il Comune di Reggio Calabria, CISMe, e Confesercenti, il progetto “Senza Confini”, promosso e finanziato dalla Regione Calabria, per l’inserimento degli extracomunitari regolarmente presenti nel Comune di Reggio Calabria nel sistema produttivo locale.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– E’ soggetto attuatore del progetto: “Produzione di glossari” per lo studio dell’italiano da parte di alunni immigrati , promosso dall’Assessorato Pubblica Istruzione del Comune di Reggio Calabria.Il titolo del testo prodotto è: “Passaggi. Studiare in italiano” (Durata: giugno – dicembre 2006)

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2007/2004- E’ Ente attuatore del progetto “Attività dintegrazione socio culturale per minori immigrati” (L.285/97), I^,II^ e III^annualità , promosso dal Comune di Reggio Calabria – Settore Politiche Sociali (Durata: a partire dal 23/08/2004 al 31/08/07)

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2002 Organizza e realizza insieme al Soroptimist corsi di lingua italiana per donne straniere, presso la propria sede , dove si è realizzata sia la formazione linguistica che i vari incontri culturali con le donne partecipanti.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 2000 Cura la formazione linguistica dei partecipanti al Master in Analisi e gestione di progetti di sviluppo, sulla base di una convenzione stipulata col C.R.I.C.- Partecipa alla manifestazione nazionale “Il treno delle culture: LItalia multiculturale del terzo millennio: dai doveri ai diritti”, con un laboratorio interculturale per bambini presso la Stazione Centrale di RC. ( 19 e 20 marzo)- Partecipa con il laboratorio “Divertimondo” alla manifestazione pubblica “Due giorni per la pace” svoltasi a Piazza Castello, Reggio Calabria.L’Associazione ha aderito al Comitato di Coordinamento per la pace, di cui fa ancora parte.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

– 1999 L’Associazione partecipa mediante convenzione con il C.R.I.C. alla realizzazione del Progetto Pilota per lintegrazione della comunità dei profughi Curdi in Calabria, cofinanziato dall’Unione Europea, con l’incarico di curare la formazione didattica dei docenti di lingua italiana impegnati nell’insegnamento della lingua ai profughi Curdi.

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

– 1998 L’Associazione promuove la costituzione dell’Associazione Internazionale Pro-Badolato, insieme al Comune di Badolato, al C.R.I.C., al Forum Civique Europeen de Limans, al Comitè Europeen pour la defense des Refugies et des Immigres di Basilea e alla Cooperativa “Nonsolomare”Realizza il servizio di assistenza linguistica (interpretariato e traduzione), per la Conferenza Internazionale, svoltasi dal 4 al 7 maggio, a Reggio Calabria, nell’ambito del Progetto Europeo “Jasmin”, sulla base di una convenzione con il C.R.I.C.Il servizio ha impegnato 16 collaboratori dell’Associazione, fra interpreti , traduttori, mediatori nei gruppi seminariali e workshops.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………